martedì, maggio 03, 2005

Edilmente dissociato

Credevo di avere un'anima monolocale.
Invece è una palazzina di periferia, piena di gente stipata, nervosa e discretamente lunatica; ognuna con una sua vita da portare avanti un pò sgomitando, un pò aspettando. File disordinate di pensieri e desideri si accalcano e cercano la parola come ad un'insopportabile riunione condominiale. Vorrei far ridipingere il vano scale delle mie priorità, ma l'amministratore imbarazzato temporeggia, pare non voler proprio decidersi.

6 Comments:

At 12:50 AM, Anonymous Anonimo said...

uh, mi hai ricordato qualcuna di mia conoscenza....:-))

A proposito, hai posta, e scrivimi una mail, se trovi il tempo...
wsim (il fantomatico :D )

 
At 6:01 PM, Blogger Mr.White said...

Pubblicata, Fantomas. :D

 
At 5:00 PM, Anonymous Auro said...

oh, sì. come ti capisco ;O) ero convinta di abitare in un monolocale con un terrazzo più grande della casa stessa, eppure mi sono accorta di vivere in un castello pieno di passaggi segreti (rimetta a posto la candela...) e di scalini sconnessi.
brutta cosa, ma è anche vero che a ogni curva c'è una sorpresa che movimenta la vita.

(passavo di qua e ho voluto lasciare un segno)

 
At 1:37 AM, Anonymous Anonimo said...

Great work!
[url=http://tzgysfpb.com/aulp/ijuv.html]My homepage[/url] | [url=http://onkkbltu.com/ofnk/jwdz.html]Cool site[/url]

 
At 1:37 AM, Anonymous Anonimo said...

Good design!
My homepage | Please visit

 
At 1:38 AM, Anonymous Anonimo said...

Nice site!
http://tzgysfpb.com/aulp/ijuv.html | http://oagnzatc.com/xaje/lbqx.html

 

Posta un commento

<< Home