domenica, gennaio 02, 2005

Tutto cade

Ho combinato la mia. Facendo cadere il mio prezioso hard-disk esterno , ho perso definitivamente 50 Gb tra musica, fotografie, immagini, scritti, email, applicazioni. Quasi quattro anni di vita informatica persa in una frazione di secondo, con una misera caduta di 30 cm. (scarsi).... e ovviamente, no, non avevo ancora effettuato il backup.

Adesso, il massimo che posso fare è usare l'HD come metronomo, visto il regolare ritmo con cui le testine emettono un simpatico e musicale "sgrat-sgrat-sgrat-sgrat".

Che si dice in questi casi? Porca di quella p....
Cioè, no.
Volevo dire: Panta Rei.

8 Comments:

At 4:24 PM, Anonymous Anonimo said...

Eppure, la vita è una festazzione pe ci si divettissi.
Fricat

 
At 4:59 PM, Anonymous Anonimo said...

Io il mio, dopo che ha fatto un volo di due metri dall'ultimo scaffale della librearia in moto parabolico, non l'ho ancora provato, ed ho il terrore di farlo :(

JB

 
At 7:06 PM, Blogger Damiano said...

Se non l'avevi riavviato potevi mandarlo a quei tizi che per soli 5000€ ti salvano tutti i dati in un nuovo hard disk.
Ad averli 5000€...

 
At 10:13 AM, Blogger Mr.White said...

E il bello è che ogni giorno che passa ricordo qualcosa che ho perso. Porca paletta. :(

 
At 10:24 AM, Anonymous Anonimo said...

ooohh...mi dispiace tantissimo...:(

Prima la vodka sulla tastiera, ora questo...sai che non ti facevo così "goffo", Alberto? (:

 
At 11:35 AM, Blogger Mr.White said...

E' che sono incompatibile con i cavi.
Devo riuscire a passare al wireless.

 
At 9:20 PM, Blogger Marco said...

O riuscire a smettere con la vodka :)

 
At 9:38 AM, Blogger Mr.White said...

Scrivi un post sulle tue abitudini alcoliche e finisci per passare per la controfigura di Nicholas Cage in "Via da Las Vegas".

:P

 

Posta un commento

<< Home