lunedì, ottobre 11, 2004

La guerra dei cloni

Si conclude, a New York, l' October Celebration of Cats, mostra felina in cui sono stati esposti numerosi esemplari di gatti clonati.

"Sarà possibile vedere anche alcuni gatti clonati. La clonazione per avere una copia identica del proprio piccolo amico non è però un'operazione economica. Si parla infatti di cifre che partono dai 50.000 dollari."

Lo ammetto: per me è incomprensibile. Sono cresciuto con i gatti fin da quando avevo pochi mesi, e nei momenti di punta a casa mia hanno convissuto con noi qualcosa come sette-otto gatti. Sono una specie di Mowgli con i felini al posto dei lupi, per capirci; nel mio futuro vedo probabile una vita da cinico scapolo gattaro, con tanto di sabati pomeriggio trascorsi in vestaglia, sul divano, ad inveire contro il governo, circondato da plotoni di gatti sonnacchiosi.

Ma il fattore di difficile comprensione è questo: perchè mai spendere un centinaio di milioni per avere un gatto in più, quando il problema di solito è limitarne l'esorbitante crescita demografica?