mercoledì, settembre 15, 2004

Tanto per scaricare

L'intervento di Urbani agli Stati Generali dell'editoria ha qualcosa di imbarazzante. Prima di tutto usa delle espressioni abominevoli, tipo "i giovanissimi che scaricano cose" (vedo gente, scarico cose). Inoltre, il succo del discorso è in sè: "abbiamo approvato una legge inadeguata e difficilmente applicabile, quindi usiamola alla meno peggio, mettendo pezze alla bisogna". Pare un Brancaleone alle crociate informatiche, a favore delle majors.

2 Comments:

At 4:35 PM, Anonymous Anonimo said...

mi sento lievemente chiamata in causa... oh io scarico e vado al cinema... le due cose non sono incompatibili... ma poi nn è questa la sede per discuterne...
piuttosto... paragonarlo a brancaleone mi pare pure troppo... ce lo vedo meglio nei panni di fantocci :D
a.a.a. cerco anima cinematografara con cui condividere 10 ingressi nei cinema del centro entro il 31 ottobre... azz la vedo dura anche per me a finirla sta cinecard... certo per te torino è un po' fuori mano :D
hi†ch

 
At 4:40 PM, Blogger Mr.White said...

Non sottovalutare il fatto che ho un'auto diesel. ;)

 

Posta un commento

<< Home