martedì, agosto 31, 2004

Il mondo è bello perché è vario

Sbaglio, o ultimamente il 90% degli spazi pubblicitari in TV è devoluto alla promozione delle uscite in edicola più assurde? Ieri sera, durante le 15-16 interruzioni di Ally McBeal, ho visto pubblicizzati:

- Gioca a scacchi con i grandi maestri (almeno quelli non impegnati con Deep Blue...)
- Ventagli da ogni parte del mondo (in caso di austerity, al posto dei condizionatori...)
- Impara a raccogliere i funghi (e sfida l'intossicazione...)
- Crea le tue candele (con le pratiche schede per usi fetish....)
- Colleziona adesso le statuine del tuo Presepe (è cominciata da LUGLIO! Riuscite a immaginare aberrazione più deviante che non pensare al PRESEPE a LUGLIO?)

2 Comments:

At 11:27 PM, Anonymous Anonimo said...

Beh, e il fine educativo della televisione dove lo lasci? Vogliamo lasciare in trepidazione tutte quelle famigliole in trepidante attesa per la statuina del mese di SETTEMBRE? ma scherziamo!
Peccato che quando vai più tardi del solito a comprare il giornale in edicola non sempre lo trovi, ma di tutto il resto ce ne sono vagonate :-)
Anzi, ormai è persino opportuno chiedere: "ma scusi, lei vende ANCHE giornali?"
Ciao
wsim

 
At 11:52 PM, Blogger Mr.White said...

Ormai la gente non si cerca più un hobby: non ha che da scegliere uno dei MILIONI che vengono pensati dai pubblicitari ed esperti marketing. Sarebbe interessante sapere se e quante di queste "raccolte" giungono a conclusione....

 

Posta un commento

<< Home