mercoledì, luglio 14, 2004

«Elì, Elì, lemà sabactàni?»

Una mattina ti sveglia, e ti scopri a pensare sia meglio andare alla riunione a Bologna con una camicia, piuttosto che con la t-shirt. Ti scopri a pensare che potresti comprare il Corriere, da leggere in treno. E ti scopri paurosamente attratto dall'idea di vivere in un "appartamento Ikea".

Sembrano i primi venti minuti di Fight Club.

Dio mio, che cosa sto diventando?

5 Comments:

At 11:10 AM, Anonymous Anonimo said...

Non comprare sapone dagli sconosciuti :D
(mi sono sempre chiesto se la ricetta per il napalm sia vera)
tuls

 
At 11:54 AM, Anonymous Anonimo said...

Oppure di American Beauty... :D
Tuls, se non erro, ci vuole il polistirolo e qualche altro idrocarburo...

 
At 11:55 AM, Anonymous Anonimo said...

Ero io, qui sopra -.-
Figaro

 
At 12:15 PM, Anonymous Anonimo said...

Trovato in un sito di lanciafiamme:
"Attualmente il liquido usato per la loro carica è il napalm. La benzina brucia troppo rapidamente per riuscire a trasferire sufficiente calore al bersaglio; perciò nel 1942 gli scienziati di Harward studiarono come migliorarne gli effetti incendiari e scoprirono che una miscela di sapone a base di polvere di alluminio, naftene e palmitato (acidi naftenici e palmitici, da cui napalm) unito alla benzina, la trasformava in una specie di sciroppo che brucia a circa 1000 gradi, contro i 675 gradi della benzina. Nei lanciafiamme il napalm veniva aggiunto nella misura del 6% (nelle bombe si usa il 12-15%).
Dopo la seconda guerra mondiale è stato sviluppato un tipo di napalm più maneggevole (Napalm B, o NP2) in cui non si usano più i saponi ma polistirolo e benzene (46 parti polistirolo, 33 parti di benzina e 21 parti di benzene). Questo napalm (che non contiene più napalm!) richiede inneschi speciali ad alta temperatura (alla termìte)."
Stasera provo.
tuls

 
At 10:04 AM, Blogger Mr.White said...

Fra un la Polizia Postale mi farà chiudere, pensando sia una riedizione via blog del "The anarchist cookbook"....
Grazie, Tulsy.

"Il suo nome è Robert Tulsy"

 

Posta un commento

<< Home